Università Europea di Roma e Isola d’Asti: una collaborazione dalle tante potenzialità

6 febbraio 2020
Posted in News
6 febbraio 2020 Diletta Mannelli

Si è avviata il 30-31 gennaio, con una visita ufficiale e un incontro pubblico, la sinergia tra l’Università Europea di Roma e il Comune di Isola d’Asti

Centro della collaborazione, il Corso di Laurea in Turismo e Valorizzazione del Territorio e le opportunità sviluppate intorno ad esso nei campi della ricerca, della didattica e della terza missione.

La delegazione dell’Università Europea di Roma,  diretta dalla Prof.ssa Loredana Giani Coordinatrice del Corso di Studi, comprendeva docenti e collaboratori dell’ateneo: Gianluca Casagrande, Margherita Pedrana e Annarita Iacopino.

Gli ospiti hanno illustrato la realtà dell’Università Europea di Roma presentando possibili idee per avviare una proficua sinergia: dall’assegnazione di tesi di laurea all’attivazione di tirocini formativi, allo sviluppo di progetti di  valorizzazione del territorio, con particolare attenzione al turismo sostenibile, inclusivo ed accessibile.

L’interesse della comunità di Isola verso la proposta è stato espresso dal Sindaco Michael Vitello, che ha accolto gli ospiti conducendoli personalmente a visitare il territorio, alcuni landmark dei centri storici e aziende operanti nell’area.

La partecipazione, alla conferenza conclusiva, di realtà locali e provenienti anche da altre zone dell’Astigiano ha confermato l’interesse degli attori locali. La collaborazione si avvierà, fin dai prossimi giorni, con la firma di una convenzione quadro per lo sviluppo di iniziative di terza missione. A breve, inoltre, studenti del Corso di Laurea in Turismo potranno iniziare a svolgere stage e tirocini presso aziende ed istituzioni di Isola.

, , ,

Diletta Mannelli

Classe 1989, nasco a Roma e mi appassiono alle lingue orientali presso La Sapienza. Attualmente impegnata nel corso di laurea in Turismo e Valorizzazione del Territorio presso l'Università Europea di Roma, sono una freelance writer che ama i viaggi, la natura, le nuove scoperte e i dolci. Non amo la fretta e tutto ciò che ostacola la mia creatività.