Notte Europea della Geografia 2019: Exomundus Novus. Le esplorazioni umane verso nuovi mondi

6 aprile 2019
Posted in News
6 aprile 2019 Diletta Mannelli

 

Si è tenuto presso il Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle, il 5 aprile, un evento nel quadro della Notte Europea della Geografia 2019.

Esso si è svolto  a partire dalle 16:00 fino a notte inoltrata, rivolgendosi a tutti gli appassionati e i curiosi di Geografia ed “Esogeografia”, la Geografia dello Spazio.

L’evento è nato da una collaborazione fra Museo Storico AM, Università Europea di Roma, Università di Roma Tre, Società Geografica Italiana, Accademia delle Stelle e GREAL, per il quale hanno fatto parte del gruppo di lavoro: Giovanni Sante Campanale, Federico Grammatico, Diletta Mannelli, Valerio Marco Pomoni e Flavia Ruggieri.

Il focus principale dell’iniziativa è stato il continuum tra le esplorazioni geografiche del passato, sulla Terra, e quelle rivolte all’esplorazione dei mondi extraterrestri, con uno sguardo particolare sulla tecnologia, che mai come oggi può aiutare nelle nuove scoperte.

Rivolta a un pubblico ampio, la Notte Europea della Geografia ha aggregato decine di eventi culturali e scientifici in Italia e in altri paesi dell’Unione Europea, raggiungendo e coinvolgendo non soltanto appassionati, studiosi e specialisti, ma anche bambini in età scolare e studenti delle scuole superiori.

In particolare, l’incontro di Vigna di Valle attraverso conferenze, visite guidate e laboratori, si è incentrato sull’evoluzione delle esperienze di viaggio, profondamente cambiate nel momento in cui l’uomo ha maturato la consapevolezza di potersi distaccare dalla superficie del pianeta.

L’evento si è ricollegato al cinquantesimo anniversario del primo allunaggio di Neil Armstrong e Buzz Aldrin con la missione Apollo 11 e al cinquecentenario dalla partenza della prima circumnavigazione della Terra ad opera di Magellano.
In conclusione si è tenuta un’interessante sessione di osservazione al telescopio dei corpi celesti, a cura di “Accademia delle Stelle”.

Per consultare e scaricare la locandina dell’evento: Notte Europea della Geografia 2019

, , , ,

Diletta Mannelli

Classe 1989, nasco a Roma e mi appassiono alle lingue orientali presso La Sapienza. Attualmente impegnata nel corso di laurea in Turismo e Valorizzazione del Territorio presso l'Università Europea di Roma, sono una freelance writer che ama i viaggi, la natura, le nuove scoperte e i dolci. Non amo la fretta e tutto ciò che ostacola la mia creatività.